Lo strumento per realizzarli: il Sistema di Gestione Ambientale

Per gestire gli aspetti ambientali più significativi, dando attuazione alla Politica Ambientale, ci siamo impegnati a implementare un Sistema di Gestione Ambientale (SGA) di Gruppo che rispetta i requisiti della norma ISO14001. Nell’implementazione del SGA sono coinvolti circa 70 siti adibiti a sede di società del Gruppo dislocati in sei Paesi (Italia, Austria, Francia, Germania, Spagna e Svizzera), cui si aggiungono oltre 350 uffici territoriali in Austria e Spagna. Cerchiamo di incrementare nel tempo la dimensione del Sistema: all’inizio della sua implementazione esso includeva il 35,6% del Gruppo in termini di organico e il 79,3% in termini di premi diretti lordi complessivi, mentre oggi copre il 42% dei nostri dipendenti e l’84% dei premi.

Allo scopo di attuare e mantenere attivi gli obiettivi contenuti nella Politica Ambientale ogni tre anni vengono definiti specifici target, che i Paesi coinvolti nel SGA si impegnano a raggiungere. Alla fine del 2012 si è concluso il primo triennio (2010-2012) nel quale sono diminuiti i consumi di energia elettrica, che oggi proviene per il 76% da fonti rinnovabili, i consumi di carta, che per oltre il 90% è ecologica, e soprattutto sono scese del 12,8% le emissioni di gas ad effetto serra (GHG) prodotte dal consumo di combustibili per il riscaldamento e per le percorrenze della flotta aziendale (Scope1) o connesse ai consumi di energia elettrica e teleriscaldamento (Scope2). Il raggiungimento di tali risultati è stato possibile anche grazie al coinvolgimento di tutti i collaboratori del Gruppo, che con le loro azioni quotidiane contribuiscono ad una buona gestione ambientale finalizzata alla tutela delle risorse naturali.

Ad aprile 2013 abbiamo definito gli obiettivi e target di Gruppo per il triennio 2013-2015 che, come gli altri obiettivi di responsabilità sociale, sono stati inclusi nella Carta degli Impegni di Sostenibilità e approvati dal Consiglio di Amministrazione della Capogruppo.

Per raggiungere gli obiettivi e target 2013-2015 abbiamo redatto il Programma ambientale di Gruppo, che raccoglie tutte le iniziative che i Paesi inclusi nel Sistema si impegnano ad attuare nel triennio per contribuire al raggiungimento degli obiettivi e target di Gruppo.

Il Sistema è supportato da una struttura organizzativa dedicata costituita dall’Environmental Management System (EMS) Review Committee e dal EMS Committee.

L’EMS Review Committee è l’organo attuativo, composto da membri dell’Alta Direzione, che con cadenza annuale effettua il riesame del Sistema, a seguito del quale può proporre modifiche alla Politica Ambientale, agli obiettivi e target di Gruppo e agli altri elementi del SGA, coerentemente con l’impegno al miglioramento continuo. L’EMS Committee, invece, è l’organo operativo cui è attribuita la responsabilità del raggiungimento degli obiettivi ambientali di Gruppo. È composto dal rappresentante del SGA di Gruppo e dai rappresentanti del SGA dei singoli Paesi coinvolti nel progetto finalizzato ad implementare nel Gruppo un sistema di gestione ambientale. Il coordinamento dei Comitati e la redazione della documentazione del Sistema a livello di Gruppo è svolto dalla funzione Corporate Social Responsibility. Completano la struttura organizzativa per l’ambiente del Gruppo unità nazionali di supporto con competenze prettamente ambientali presenti in alcuni Paesi.

Come previsto dalla norma ISO14001 la corretta implementazione del SGA e lo specifico raggiungimento degli obiettivi sono garantiti da periodici audit interni, costanti monitoraggi e da un sistema di informativa che prevede report semestrali e un rapporto annuale denominato Inventario delle emissioni di gas ad effetto serra (GHG) del Gruppo Generali, in cui sono quantificate, analizzate e rendicontate in modo chiaro, dettagliato e trasparente le emissioni di GHG.

Allo scopo di dimostrare il nostro impegno nel campo ambientale e l’attendibilità delle informazioni pubblicate, abbiamo deciso di far verificare e validare da un ente di certificazione accreditato i dati riguardanti le emissioni di GHG da Scope1 e Scope2 in base alla norma ISO14064, standard internazionale per la quantificazione e la rendicontazione delle emissioni e della loro rimozione. I dati delle emissioni 2011, 2012 e2013 sono stai certificati dall'organismo indipendente RINA Services S.p.A. Al momento Generali è tra le poche società in Europa ad aver ottenuto la certificazione secondo questo nuovo standard.

Assicurazioni Generali S.p.A. - C.F. e P.IVA 00079760328